Laser Fotona Smooth® USATI GARANTITI. A partire da € 20.000

Solo fino ad esaurimento, disponibili in sede Laser Fotona Smooth® USATI GARANTITI.
A partire da € 20.000 . Parlane subito con un esperto del settore, chiama lo 0586 444539.

Entro il 30 settembre 2021 gli utilizzatori di ecografi dovranno compilare una domanda di ammissione attività che include un corso di disinfezione degli ecografi.

La nostra Azienda è tra i soggetti autorizzati a questo genere di attività formativa. Inoltre questa sarà una occasione per proporre e valutare le “Verifiche di Sicurezza” rese già obbligatorie da precedenti comunicati e disposizioni.

Di seguito i riferimenti normativi: https://www.regione.toscana.it/-/adeguamento-ai-requisiti-di-autorizzazione-e-accreditamento


Adeguamento ai requisiti di autorizzazione e accreditamento 

Entro il 30 settembre 2021, le strutture pubbliche e private e gli studi professionali, devono adeguare i propri requisiti di autorizzazione all’esercizio e quelli aziendali dell’ accreditamento, a seguito delle modifiche, introdotte dal Dpgr.90/R del 16 settembre 2020, al Regolamento 79/R del 17 novembre 2016.
Di seguito sono riportate le indicazioni per provvedere a tali adempimenti, con le specifiche  per ogni tipologia di stuttura o studio e per attività svolta. 


Adeguamento ai requisiti di autorizzazione

1) Gli studi autorizzati o in possesso di Dichiarazione Inizio Attività (DIA) o di Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) e le strutture sanitarie in possesso di autorizzazione, dovranno presentare il modello relativo all’adeguamento ai nuovi requisiti (modello 8) al Comune presso cui ha sede lo studio o la struttura, tramite il portale telematico STAR►►
Per poter compilare il modello 8 è necessario autenticarsi sul portale STAR e selezionare il  Comune in cui ha sede lo studio o la struttura e seguire i passaggi fino alla conclusione della procedura.

Inoltre:

Le Strutture sanitarie e gli Studi che al momento dell’entrata in vigore delle modifiche al Regolamento utilizzavano componenti autologhi per uso non trasfusionale (EuNT) dovranno allegare anche la relativa lista di autovalutazione: 

  • lista B per le strutture
  • lista STUS per gli studi soggetti a SCIA
  • lista STUA per gli studi soggetti ad autorizzazione

Le Strutture sanitarie che al momento dell’entrata in vigore delle modifiche al Regolamento erogavano prestazioni di radiologia interventistica o di medicina iperbarica dovranno allegare anche le relative liste di autovalutazione:

  • radiologia interventistica (liste B1.2, B1.7, C4) in base al setting di erogazione
  • medicina iperbarica (lista B1.15)

Per l’adeguamento ai nuovi requisiti non sono previsti oneri da pagare.

2) Gli studi medici che erogano visite o diagnostica strumentale non invasiva complementare all’attività clinica (ex attività libera), sono soggetti a segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) semplificata.
Questi Studi dovranno presentare la SCIA al Comune presso cui ha sede lo studio o la struttura, tramite il portale telematico STAR►►
Gli oneri previsti per la presentazione della Scia ammontano a euro 300

3) Gli Studi associati e le società tra professionisti di altre professioni sanitarie, dovranno presentare la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) nel caso non intendano richiedere l’accreditamento istituzionale, mentre dovranno presentare domanda di autorizzazione per studio autorizzato nel caso intendano richiederlo.
La SCIA o la richiesta di autorizzazione per studio autorizzato, devono essere presentati al Comune presso cui ha sede lo studio o la società, tramite portale telematico STAR►►.
Gli oneri previsti per la presentazione della SCIA ammontano a euro 300, mentre per la richiesta di autorizzazione per studio autorizzato ammontano a euro 400.


Adeguamento ai requisiti aziendali dell’accreditamento

Per quanto riguarda l’accreditamento istituzionale il Regolamento ha introdotto il raggiungimento della minima percentuale del 70 per cento anche per i requisiti aziendali contenuti nell’Allegato D. 

Le strutture sanitarie accreditate dovranno trasmettere la lista di autovalutazione dei requisiti aziendalicontenuti nell’Allegato D, accompagnata da una nota di trasmissione contenente i dati della struttura e la percentuale raggiunta.
La nota e la lista dovranno essere trasmesse tramite pec all’indirizzo  regionetoscana@postacert.toscana.it con in oggetto: “L.R. 51/09 – adeguamento requisiti accreditamento istituzionale”.
Per l’adeguamento ai nuovi requisiti non sono previsti oneri da pagare.
 Aggiornato al:27.08.2021Article ID:71708479


Diretta Instagram – parliamo di Menopausa con Dr.ssa Cinzia Polo, Ginecologa e Michela Taccola, famosa blogger “faceboost”

Mercoledì sera alle 21:30 Michela Taccola, famosa blogger “faceboost”, farà una diretta con la Dr.ssa Cinzia Polo, Ginecologa.

Parleranno di Menopausa e con l’occasione verrà presentata Ellegyn la prima maschera vulvare prodotta da Dermastir e commercializzata da Santec – Linea Cosmesi.

SEGUI LA DIRETTA

SEGUI LA DIRETTA

ELLEGYN® INTIMATE BIO-CELLULAR MASK

Alta Care Laboratoires utilizza la biotecnologia per la realizzare materiale simile al tessuto cutaneo intimo.
Ellegyn Intimate Mask ringiovanisce la pelle della zona intima, previene la secchezza vaginale, la pigmentazione e l’odore vaginale.

Utilizzata anche nel pre e post-operatorio laser e nel serraggio vaginale a radiofrequenza, nell’epilazione e nella biorivitalizzazione intima con acido ialuronico.

MAGGIORI DETTAGLI A QUESTA PAGINA

Acquista online ELLEGYN® sullo Store Santec.

VAI ALLO STORE

International Society of Gynecological Endocrinology 19th World Congress 2020 (ISGE 2020) POSPONED TO 2-5 DECEMBER

The congress will take place in Florence, 2-5 December 2020 in the same venue, Fortezza da Basso. All engagements with the organizing secretariat related to this congress are automatically shifted to the new congress dates.

The international congress of Gynecological Endocrinology. An international gathering for all Women’s Health Specialists.
Thousands of medical professionals come to the ISGE Congress to update their knowledge, meet the most influent scientists or present their findings

ORGANISER
Nome Organizzazione: BIOMEDICAL TECHNOLOGIES SRL
​PROGRAMMA: https://isge2020.isgesociety.com/scientific-program/

AIGEF 2020

EVENT DETAILS

AIGEF FIVHE

Female Intimate Vulvovaginal Health

Roma, 24 – 25 gennaio 2019

PROGRAMMA PRELIMINARE (CLICCA QUI)

Per ulteriori informazioni, visitare il sito del Provider:

LINK

TIME

24 (Friday) 9:00 – 25 (Saturday) 18:00

ORGANIZER

Ed. Salus

Laser ginecologico: come funziona e cosa cura

Il Laser ginecologico è una soluzione a interventi invasivi ed è una terapia per combattere alcune fastidiose patologie per la salute della donna.

Grazie agli incredibili passi in avanti fatti nel campo tecnologico, soprattutto per quanto riguardo l’utilizzo del laser, oggi è possibile curare disfunzioni femminili come atrofia vaginale, l’ e la sindrome di rilassamento vaginale, grazie all’utilizzo di una terapia laser.

Tra gli strumenti di cui si è dotato il l’Anver Ambualtorio Polispecialistico troviamo il Laser Fotona, che sfrutta la morbida luce di tipo Erbium Yag, che riesce ad affrontare queste patologie in modo semplice, sicuro ed efficace.

Come funziona

L’innovativo sistema del laser vaginale per la vagino plastica e il ripristino delle funzioni vaginali sfrutta un leggero tocco di luce laser che ha un effetto termico sulle strutture vaginali e non è ablativo, ovvero recuperando acqua dal corpo non risulta doloroso per la donna. Ricordiamo che patologie come atrofia vaginale o incontinenza urinaria, possono essere generate da un calo estrogenico dei tessuti vaginali, che può sopraggiungere sia per un processo fisiologico (menopausa, anoressia o parto), sia a causa di terapie antitumorali. Secchezza, irritazione, perdita di elasticità e dolore durante i rapporti sessuali, sono queste le principali reazioni prodotte da queste patologie, producendo di conseguenza un impatto significativo sulla qualità di vita della donna e sull’intimità di coppia, ma anche possibili problemi apparato urinario.

«È stato creato apposta per curare le atrofie vaginali -, ci racconta la ginecologa, nonché direttore sanitario di Anver Ambulatorio Polispecialistico, Mariacristina Vanzetto– patologie che colpiscono soprattutto le donne in menopausa, perché proprio per la carenza di ormoni estrogeni la donna in questo periodo della vita aumenta la secchezza vaginale con la conseguente difficoltà nei  rapporti sessuali».

Disturbi poco conosciuti o sottovalutati, che colpiscono un numero sempre più crescente di donne, arrivando ad un  50% delle donne in menopausa e un 70% delle donne che, in età fertile, hanno avuto un tumore che può aver coinvolto, anche indirettamente l’apparato genitale. Inoltre ricordiamo che prolasso vaginale o incontinenza urinaria, possono sopraggiungere anche dopo un parto.

Il trattamento si può definire come un vero e proprio processo di “ringiovanimento” vaginale che, agendo sui tessuti con delicati impulsi di luce, riattiva la produzione di collagene ripristinando il corretto equilibrio della mucosa vaginale e la funzionalità della zona trattata, migliorandone l’elasticità. In poche sedute i tessuti vengono riattivati e gli effetti si possono riscontrare fin da subito.

Effetti collaterali

Questa laser terapia non ha effetti collaterali e non è doloroso, « perché è stato proprio stato creato per non dare fastidio alla donna- , prosegue il medico. – Molte donne infatti  non hanno nessun fastidio altre, più sensibili, avvertono dei lievi bruciori. A differenza di un laser a CO2 non è ablativo e quindi utilizza proprio l’effetto morbido della luce laser per ripristinare la funzionalità vaginale»

Dunque un trattamento necessario per chi presenta queste patologie e si consigliano almeno tre sedute da ripetere a distanza di un mese l’una dall’altra, in modo da dare il tempo alla vagina per il ripristino della naturale funzionalità.

Il trattamento si effettua in ambulatorio e può durare dai 15 ai 30 minuti. Non è necessaria alcuna anestesia, né preparazione particolare, anzi al termine delle sedute la paziente può tornare alle sue attività quotidiane.

A chi è rivolto

«Io consiglio questo trattamento a tutte quelle donne che hanno questi disturbi ma soprattutto alle donne che iniziano il periodo post-menopausale -, ribadisce la dott.ssa Vanzetto – come prevenzione per non arrivare a disturbi gravi e difficoltà nei rapporti sessuali. Inoltre lo consiglio anche alle donne che per patologie oncologiche non possono essere sottoposte a terapie ormonali».

News from Fotona


Cliccare per ingrandire e visualizzare la versione web

26th World Congress on Controversies in Obstetrics, Gynecology and Infertility (COGI) in London

Fotona will be exhibiting at the 26th World Congress on Controversies in Obstetrics, Gynecology and Infertility (COGI) in London. Visit our booth for a first-hand look at Fotona’s revolutionary SMOOTH® technology and the latest high-performance gynecological laser systems.

There will be a Fotona expert on hand at the booth to answer all of your questions about Fotona’s minimally invasive gynecology treatments, including:

IncontiLase® – for the treatment of stress urinary incontinence
IntimaLase® – for the treatment of vaginal relaxation
ProlapLase® – for the treatment of prolapse
RenovaLase® – for the treatment of vaginal atrophy
For more information about the 2018 COGI Congress, visit the official website.

2018 FIGO World Congress of Gynecology and Obstetrics in Rio

Fotona will be exhibiting at the 2018 FIGO World Congress of Gynecology and Obstetrics in Rio. Visit our booth for a first-hand look at Fotona’s revolutionary SMOOTH® technology and the latest high-performance gynecological laser systems.

There will be a Fotona expert on hand at the booth to answer all of your questions about Fotona’s minimally invasive gynecology treatments, including:

IncontiLase® – for the treatment of stress urinary incontinence
IntimaLase® – for the treatment of vaginal relaxation
ProlapLase® – for the treatment of prolapse
RenovaLase® – for the treatment of vaginal atrophy
For more information about this year’s FIGO congress, visit the official website.